Primo semestre 2017 positivo per H.n.h. Hotels & Resorts S.p.A che cresce del 22% portando il fatturato a 14.7 milioni di Euro

Il Gruppo H.n.h Hotels and Resorts chiude i primi sei mesi del 2017 con un fatturato della gestione caratteristica pari a Euro 14.7 milioni in aumento del 22% (a parità di perimetro) rispetto ai 12 milioni di Euro dell’anno precedente. 

Complice un inizio d’anno particolarmente positivo per tutto il comparto turistico italiano, cresciuto nei primi 6 mesi del 2017 dell'8,2% (dato STR Global), il Gruppo è riuscito a migliorare in modo significativo tutti gli indicatori di performance.

In particolare, il tasso di occupazione (O.R.), registrato nel semestre, è cresciuto di quasi dieci punti percentuali, passando dal 62,6% del primo semestre 2016 ad un tasso di occupazione medio del 71,3%. Anche il prezzo medio di vendita delle camere (A.D.R.) segue lo stesso trend, aumentando, in un anno, del 4,2% a 112 Euro rispetto ai 107,4 Euro dello stesso periodo del 2016.

Luca Boccato, Amministratore Delegato, commenta: "I risultati confermano il percorso di crescita intrapreso dal Gruppo negli ultimi anni e l’efficacia del modello di business, ormai collaudato, che permette il raggiungimento degli obiettivi economici e qualitativi prefissati. Siamo ovviamente soddisfatti dell’andamento che supera le nostre previsioni di budget pari a 13,7 milioni di euro, considerato anche il fatto che i risultati sono riferiti ad un periodo stagionale nel quale le strutture leisure non lavorano ancora a pieno regime.

Al nostro portfolio consolidato di Hotel, alcuni dei quali gestiti da ormai più di dieci anni, abbiamo aggiunto negli ultimi anni due strutture che ci stanno dando grandi soddisfazioni: Almar Jesolo Resort & Spa che sta contribuendo in modo significativo all’innalzamento dell’A.D.R. del Gruppo, e soprattutto il Best Western Tower Hotel di Bologna, acquisito a febbraio 2016, che sta registrando performance al di sopra delle aspettative”.

Le positive attese sul secondo semestre fanno prevedere il raggiungimento di un fatturato complessivo vicino ai 35 milioni di Euro con una crescita superiore al 10% rispetto al 2016.

Il 2017 si sta rivelando un anno molto importante per noi", aggiunge Boccato – "con l’ingresso a febbraio di Siparex, gestore di private equity attivo in Francia, Italia e Spagna, che ha investito oltre 8 milioni di Euro nella Società apportando nuove risorse che saranno destinate a promuovere la crescita e lo sviluppo a livello nazionale. Abbiamo, inoltre, firmato il nostro primo contratto di management per la gestione dell’Hilton Garden Inn di Milano Malpensa e stiamo chiudendo le trattative per altri ambiziosi progetti alberghieri, anche in un’ottica di ampliamento territoriale al di fuori dell’area del Nord Est Italia, che saranno operativi già dal prossimo anno.”

 

Data news: 
Mercoledì, 19 Luglio, 2017